condividi

 

Sistema di Pagamenti pagoPA

 

  1. Cos'é pagoPA
  2. Come si effettuano i pagamenti con pagoPA
  3. Per saperne di più

.

COS'È PAGOPA
La Provincia di Campobasso ha aderito a pagoPA, il sistema nazionale di pagamento elettronico promosso dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID)  in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012, come convertito in legge. che consente ai cittadini ed alle imprese di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modo semplice, sicuro e trasparente. Il sistema pagoPA è stato realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la pubblica amministrazione e, rispetto agli strumenti di pagamento usati in passato dalla pubblica amministrazione, garantisce a privati e aziende:
- sicurezza e affidabilità nei pagamenti
- semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento
- trasparenza nei costi di commissione
- uniformità nelle modalità di pagamento per tutta la PA sul territorio nazionale
- ottenere immediatamente una ricevuta con valore liberatorio
- costituisce un ulteriore passo verso la semplificazione e digitalizzazione dei servizi
Dal 1°marzo 2021, ai sensi dell'art. 65, comma 2, del D.Lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe), tutti i pagamenti verso diretti verso la Pubblica Amministrazione e quindi anche verso la Provincia di Campobasso, dovranno essere effettuati solo ed esclusivamente attraverso il sistema PagoPA: i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma pagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni e non accetteranno pagamenti eseguiti mediante modalità di pagamento diverse non previste e non daranno diritto al rimborso.

 
.

COME SI EFFETTUANO I PAGAMENTI
I pagamenti possono essere effettuati direttamente:  
1. sul sito istituzionale dell'Ente; 
2. sull'applicazione mobile App IO; 
3. attraverso i canali sia fisici che online di banche e di altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:
- le agenzie della banca
- l'home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA)
- gli sportelli ATM abilitati delle banche
- i punti vendita di SISAL e Lottomatica
- gli Uffici Postali
I pagamenti possono essere spontanei, ovvero eseguiti su autonoma iniziativa del cittadino (per esempio a fronte di una richiesta di servizio), oppure dovuti (richiesti dall'Ente a fronte di una posizione debitoria preesistente).
Qualsiasi pagamento è identificato univocamente da un codice, chiamato IUV (Identificativo Univoco di Versamento), attraverso il quale l'Ente associa il singolo versamento effettuato dall'utente alla richiesta di pagamento (per pagamenti spontanei) oppure alla posizione debitoria (per pagamenti dovuti).
Per effettuare un pagamento a favore della Provincia di Campobasso attraverso il sistema pagoPA, si dovrà accedere alla pagina dei Pagamenti On Line  scegliendo:
Servizio di Pagamento pagoPA
Questa funzione consente all'utente di eseguire i pagamenti dovuti, cioè richiesti dalla Provincia a fronte di una posizione debitoria. 
Servizio di Pagamento Spontaneo pagoPA
Questa funzione consente all'utente di eseguire di propria iniziativa i pagamenti dovuti alla Provincia a seguito cioè di una richiesta di servizio. In questi casi l'utente potrà effettuare il pagamento dopo aver scelto il servizio da pagare attraverso il menu Inserimento Spontaneo.

.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO