La lotta al cancro nell'UE: statistiche e azioni.

La lotta al cancro nell'UE:
statistiche e azioni.

 La lotta al cancro è una delle priorità sanitarie dell'UE.
Scoprite di più nelle nostre infografiche. Se diagnosticato precocemente, il
cancro ha più probabilità di essere curato con successo. Si stima che
all'interno dell'Unione europea circa il 40% dei tumori possa essere prevenuto
e che vi siano più di 12 milioni sopravvissuti al cancro. La ricerca,
l'innovazione e la prevenzione sono componenti fondamentali nella lotta contro
il cancro e costituiscono da sempre alcune tra le massime priorità sanitarie
dell'UE. Statistiche sul cancro nell'UE Nel 2020, all'interno dell'Unione
europea, sono state circa tre milioni le persone ad aver ricevuto una diagnosi
di cancro e per 1,27 milioni è stata causa decesso. In Europa, i tumori
costituiscono la seconda causa di morte dopo le malattie cardiovascolari.
Tuttavia, grazie a trattamenti innovativi e ad un migliore accesso alle cure,
oggi sono molti i cittadini europei che riescono vivere più a lungo a seguito
di una diagnosi di tumore. I dati sul cancro nell'Unione europea L'Europa
rappresenta meno del 10% della popolazione mondiale, ma registra il 25% dei
casi di cancro nell'intero pianeta I tassi di sopravvivenza variano del 25% tra
i paesi dell'UE Quasi il 75% delle diagnosi di cancro nell'UE riguarda persone
di età pari o superiore a 60 anni Il cancro nell'epoca del Covid La pandemia di
Covid-19 ha avuto un impatto sulla prevenzione e la cura del cancro. Si stima
che durante la pandemia 100 milioni di test di screening non siano stati
effettuati in Europa e che un milione di casi di cancro non siano stati
diagnosticati. Un paziente oncologico su 100 non ha ricevuto in tempo il trattamento
chirurgico o chemioterapico di cui aveva bisogno. Secondo alcuni studi
preliminari, la tecnologia mRNA su cui si basano alcuni dei vaccini Covid-19 potrebbe
rivelarsi efficace nei futuri farmaci antitumorali. Circa il 40% dei tumori
possono essere prevenuti al giorno d'oggi Azioni dell'UE contro il cancro L'UE
integra gli sforzi degli stati membri rafforzando la cooperazione e lo scambio
di informazioni, adottando leggi in materia dei fattori di rischio (quali
tabacco, sostanze cancerogene o pesticidi), e lanciando campagne di sensibilizzazione.
Nel 2020 il Parlamento ha istituito la commissione speciale sulla lotta contro
il cancro (BECA) per esaminare l'azione dell'UE contro il cancro e suggerire
miglioramenti. La relazione finale e le raccomandazioni del Comitato saranno
messe ai voti nella sessione plenaria di febbraio. https://www.europarl.europa.eu/news/it/headlines/priorities/politiche-sanitarie/20200131STO71517/la-lotta-al
cancro-nell-ue-statistiche-e-azioni-infografiche


fonte : Europa & Mediterraneo n.° 06 del 09/02/2022

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO