Cibersicurezza: tutti gli Stati membri dell'UE si impegnano a costruire un'infrastruttura di comunicazione quantistica.

Cibersicurezza:
tutti gli Stati membri dell'UE si impegnano a costruire un'infrastruttura di
comunicazione quantistica.

 


Dopo che anche l'Irlanda ha
firmato la dichiarazione politica per rafforzare le capacità europee in materia
di tecnologie quantistiche, cibersicurezza e competitività industriale, la totalità
degli Stati membri è ormai impegnata a collaborare, insieme alla Commissione
europea e all'Agenzia spaziale europea, per costruire EuroQCI, un'infrastruttura
di comunicazione quantistica sicura che si estenderà sull'intera UE. Questo
tipo di reti di comunicazione sicure e ad elevate prestazioni è essenziale per
soddisfare le future esigenze dell'Europa in materia di cibersicurezza. Margrethe
Vestager, vicepresidente esecutiva per Un'Europa pronta per l'era digitale, ha
dichiarato: "Sono molto lieta di constatare che tutti gli Stati membri
dell'UE hanno firmato la dichiarazione EuroQCI (Iniziativa europea per l'infrastruttura
di comunicazione Quantum), un solido trampolino per il nostro obiettivo di fare
dell'Europa un attore di primo piano nelle comunicazioni quantistiche. Esorto
dunque tutti gli Stati membri ad essere ambiziosi nelle loro attività, giacché
delle reti nazionali forti costituiranno la base dell'infrastruttura europea di
comunicazione quantistica (EuroQCI)." Thierry Breton, Commissario per il
Mercato interno, ha aggiunto: "Come abbiamo potuto recentemente
constatare, la cibersicurezza è più che mai una componente fondamentale della
nostra sovranità digitale. Mi compiaccio del fatto che tutti gli Stati membri
facciano ormai parte dell'iniziativa EuroQCI, una componente fondamentale della
nostra futura iniziativa per la connettività sicura, che consentirà a tutti i
cittadini europei di avere accesso a servizi di comunicazione protetti e
affidabili."EuroQCI rientra nel quadro di una più ampia azione della
Commissione volta a istituire un sistema di connettività sicura via satellite,
che renderà disponibile in tutta Europa la banda larga ad alta velocità. Il
piano garantirà la fornitura di servizi di connettività affidabili ed efficaci
sotto il profilo dei costi, con un rafforzamento della sicurezza digitale. In
tale contesto EuroQCI integrerà le infrastrutture di comunicazione esistenti
con un ulteriore livello di sicurezza basato sui principi della meccanica
quantistica, ad esempio fornendo servizi basati sulla distribuzione quantistica
delle chiavi, una forma di crittografia altamente sicura.

fonte : Europa & Mediterraneo n.°31 del 04/08/2021

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO