Coppa, Maneskin e Piano nazionale di ripresa e resilienza approvato. What else??

Coppa, Maneskin e Piano nazionale di ripresa e resilienza approvato. What else??

A Bruxelles ok al piano italiano da 191,5mld, primi 25mld entro inizio agosto. Gentiloni: "Serve lo spirito di Wembley"
"Possiamo cambiare un po' il futuro della nostra economia. Serve lo stesso spirito di coesione che in questi giorni abbiamo tutti celebrato per la magnifica vittoria della Nazionale a Wembley", dice soddisfatto il Commissario Europeo all'Economia Paolo Gentiloni. Il ministro Daniele Franco cita anche la vittoria dei Maneskin all'Eurovision, veramente dice "Moleskin", ma il senso è quello e poi ci mette insieme anche l'impresa di Matteo Berrettini, il primo a portare l'Italia in finale a Wimbledon: "Sono tutti segni di dinamismo, di creatività del paese". Nel giorno in cui a Bruxelles il Consiglio europeo dei ministri dell'Economia (Ecofin) dà l'ok definitivo al Pnrr italiano e ad altri 11 piani nazionali dell'Ue, Roma aggancia la scia dell'entusiasmo tricolore di Euro2020 per non farsi tremare i polsi e darsi slancio.
"Entro i primi di agosto - dice il ministro del Tesoro al termine della riunione all'Europa building - arriveranno i primi 25 miliardi di euro, in un'unica soluzione". È l'anticipo del 13 per cento dei 191,5 miliardi di fondi europei che spettano all'Italia. La promozione definitiva di oggi sblocca questa tranche, frutto delle prime tre emissioni di bond da parte della Commissione sul mercato. Un pre-finanziamento sulla fiducia, diciamo così. Il resto dipenderà dalla capacità del governo di rispettare le scadenze per le riforme e gli investimenti previsti nel piano nazionale. Franco insiste sull'ispirazione emanata dai trionfi sportivi e musicali: "È chiaro che per un paese come il nostro che per anni ha avuto un problema di dinamismo, difficoltà di innovazione e creatività e anche carenza a volte di fiducia, queste notizie, pur non avendo a che vedere con l'economia, possono contribuire comunque a dare fiducia all'interno del Paese' e verso il Paese".
fonte: huffingtonpost

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO