Europa 'senza tabacco' entro il 2040 e meno carne rossa: il piano d'azione Ue per prevenire il cancro

Quattro miliardi di euro dal bilancio comunitario per prevenzione, diagnosi precoce, trattamento e miglioramento della qualitÓ della vita. Prevista la revisione della direttiva europea sui prodotti del tabacco e della politica di promozione delle bevande alcoliche: entro la fine del 2023 in arrivo una proposta di etichettatura obbligatoria dell'elenco degli ingredienti, del contenuto calorico e delle avvertenze sanitarie per le bevande alcoliche senza distinzioni
Bruxelles - Prevenire il cancro con un approccio integrato tra scienza e medicina ma anche agricoltura, ambiente e clima. Di come ridurre i fattori di rischio per lo sviluppo della malattia - come alcool, fumo, inquinamento ambientale e sostanze nocive - si parla nella strategia d'azione della Commissione Europea contro il cancro pubblicata oggi (3 febbraio), un piano da quattro miliardi di euro (a valere sui programmi EU4Health, Horizon Europe e Europa digitale del bilancio comunitario) diviso in quattro pilastri principali: prevenzione, diagnosi precoce, trattamento e miglioramento della qualitÓ della vita, con dieci azioni a sostegno di questi pilastri

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO