Bando BOARDING PASS PLUS 2021-2022: Finanziamento di progetti di teatro, musica e circo realizzati da operatori nazionali e stranierii

La nuova edizione del progetto boarding pass plus è dedicata alla creazione di modelli e relazioni
tra operatori nazionali e stranieri, per dare slancio al processo di internazionalizzazione, di scambio,
di confronto, elementi essenziali per la crescita delle imprese culturali, degli artisti e degli operatori.
Sono oggetto del bando i progetti di teatro, danza, musica e circo che saranno presentati da
raggruppamenti di organismi professionali dello spettacolo dal vivo.
I progetti dovranno perseguire i seguenti obiettivi attraverso un percorso coerente di attività
integrate fra loro:
1. Internazionalizzazione delle carriere destinata alle imprese del Raggruppamento ed a giovani
artisti ed operatori anche esterni allo stesso:

 Crescita delle competenze professionali al fine di potenziare la capacità di operare e
interagire a livello creativo ed organizzativo con partner stranieri per realizzare progetti condivisi
e sostenibili

 Sostegno alla mobilità attraverso periodi di ricerca e permanenza all'estero che prevedano
forme di accompagnamento organiche al progetto presentato ed alle sue finalità
2. Internazionalizzazione dei processi creativi:

 Promozione di progetti di collaborazione e/o di co-produzione a carattere innovativo sul piano
dei linguaggi contemporanei e sviluppo della capacità di relazionarsi con il mercato
internazionale

 Nascita e sviluppo di partenariati internazionali a carattere continuativo, tali da rappresentare
concrete e sostenibili condizioni ed opportunità di collaborazioni anche a carattere
coproduttivo.
3. Valorizzazione della reciprocità- Presentazioni esemplificative del percorso condiviso con i
partner stranieri come esito dei processi creativi basati sul confronto artistico e lo scambio di
esperienze:

 Restituzione nei territori di appartenenza degli esiti della ricerca artistica effettuata nel corso del
progetto, connaturata con la vocazione delle imprese e degli artisti coinvolti.
I progetti potranno avere carattere mono-disciplinare o multidisciplinare(indicando la disciplina di
prevalenza) e dovranno prevedere azioni e attività da realizzarsi prevalentemente all'estero,
finalizzate al raggiungimento degli obiettivi del progetto stesso, in partenariato con soggetti e
organismi stranieri.
Sono ammesse attività formative in modalità digitale che non potranno, in ogni caso, prevalere su
quelle presenziali che saranno programmate ed effettuate nei paesi di appartenenza degli
organismi della rete dei partners stranieri.
N.B:Sarà data particolare attenzione ai progetti che includono azioni anche in aree extraeuropee,
in particolare per i raggruppamenti già vincitori delle edizioni precedenti di Boarding Pass Plus che
cosi consolidano lo scambio di esperienze nei propri territori.
 I progetti dovranno concludersi entro il 30 settembre 2022.
Possono presentare domanda di contributo:

 organismi professionali dello spettacolo dal vivo costituiti in qualsiasi forma giuridica e riuniti in
un Raggruppamento che preveda un capofila responsabile del progetto (soggetto
proponente)
  il raggruppamento dovrà essere composto da un minimo di tre ad un massimo di sette soggetti
giuridici, con esclusione dei raggruppamenti costituiti da singole persone fisiche
Per Raggruppamento si intende:

 R.T.O. (Raggruppamento Temporaneo di Organismi) in consorzio
 A.T.I. (Associazione Temporanea di Impresa) in consorzio

 A.T.S. (Associazione Temporanea di Scopo) in consorzio
I soggetti componenti il Raggruppamento devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

 sede legale ed operativa in Italia

 atto costitutivo e Statuto che prevedano come finalità prevalente attività di teatro e/o musica
e/o danza e/o circo
 esercitare attività di spettacolo dal vivo a carattere professionale, svolta negli ultimi 3 anni ed
attestata da possesso di matricola INPS concessa per attività di spettacolo

 rispetto della normativa nazionale e comunitaria vigente in materia di rapporti di lavoro ed
applicazione dei CCNL di settore
Il soggetto proponente dovrà stipulare accordi di partenariato con organismi stranieri professionali
nel campo dello spettacolo e della ricerca creativa per la realizzazione del progetto, con chiara
indicazione del ruolo e degli apporti al progetto stesso. Tale partenariato dovrà avere carattere di
co-progettualità e/o di reale co-gestione delle attività di progetto.
La dotazione finanziaria complessiva è pari a 1.050.000 Euro
Il contributo minimo assegnato è pari a 40.000 Euro
Il contributo massimo assegnato è pari a 60.000 Euro.
La quota di co-finanziamento in capo al soggetto proponente è pari ad almeno il 30%del costo
dell'intero progetto in aggiunta ad una quota di co-finanziamento dei partners stranieri di rete, pari
ad almeno il 10%dei soli costi correlati agli obiettivi.
Per maggiori informazioni consultare il seguente link:
HTTP://WWW.SPETTACOLODALVIVO.BENICULTURALI.IT/INDEX.PHP/RESIDENZE-E-AZIONI-DISISTEMA/BOARDING-PASS-P...
SCADENZA: 8 MARZO 2021





 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO