Vaccini anti COVID-19 sicuri per gli europei

La vaccinazione contro la COVID-19 Ŕ iniziata il 27 dicembre 2020 in tutta l'Unione europea, in un momento di unitÓ.Un vaccino sicuro ed efficace Ŕ la via per uscire in modo duraturo dalla pandemia. La Commissione europea si Ŕ adoperata senza sosta per garantire la disponibilitÓ delle dosi di vaccino e ha approvato due vaccini anti COVID-19 valutati come sicuri ed efficaci. I vaccini vengono inviati simultaneamente a tutti i paesi dell'UE alle stesse condizioni.Al momento vengono vaccinati gli individui che rientrano nelle fasce prioritarie, ossia gli anziani e il personale sanitario. Ma presto saranno disponibili dosi a sufficienza per l'intera popolazione.Una volta vaccinato un numero sufficiente di persone, potremo riprendere gradualmente la vita normale.
Il 12 gennaio la Commissione europea ha concluso colloqui esplorativi con la casa farmaceutica Valneva per l'acquisto del suo vaccino sperimentale anti COVID-19. Il contratto previsto consentirebbe ai paesi dell'UE di acquistare inizialmente fino a 30 milioni di dosi in totale, con l'opzione di acquistarne altri 30 milioni.
La Commissione europea collabora strettamente con le aziende farmaceutiche e con l'Agenzia europea per i medicinali per garantire che siano disponibili quanto prima vaccini sicuri ed efficaci. Come per qualsiasi vaccino, anche questi saranno sottoposti a una rigorosa valutazione scientifica prima di essere immessi sul mercato.Finora la Commissione europea ha siglato accordi con 6 promettenti sviluppatori di vaccini, e potrebbero aggiungersene altri.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO